Osteoporosi

In Italia circa 3 donne su 4 oltrei 60 anni sono affetta da fragilità ossea.

E' un problema non ancora adeguatamente avvertito oppure trattato in maniera superficiale, talvolta anche con terapie non adeguate.

Il trattamento deve passare attraverso alcuni fondamentali passaggi:

  1. valutazione dei fattori di rischio

  2. studio del metabolismo osseo attraverso esami del sangue e delle urine

  3. eventuale studio della densità minerale ossea

  4. trattamento farmacologico mirato in caso di osteopenia o osteoporosi conclamata

  5. programmazione di un piano terapeutico

 

Se avete risposto “Si” a una o più di queste domande potreste essere a rischio di osteoporosi. Vi consigliamo perciò di consultare il vostro medico che valuterà l’eventualità di ulteriori esami: mostrategli questo questionario. Fortunatamente l’osteoporosi è abbastanza facile da diagnosticare e può essere curata.

Questionario a cura della Fondazione Nazionale per l’Osteoporosi 

Test per la valutazione del rischio osteoporosi

  1. Uno dei vostri genitori ha riportato una frattura del collo del femore in seguito a un banale urto all’anca o una lieve caduta? SI  NO 

  2. Avete mai riportato una frattura in seguito a un banale urto o una lieve caduta? SI  NO 

  3. Avete assunto farmaci corticosteroidi (cortisone, prednisone, ecc) per più di tre mesi? SI  NO 

  4. La vostra altezza si è ridotta di più di tre cm.? SI  NO 

  5. Bevete frequentemente considerevoli quantità di alcolici (in misura eccessiva rispetto al consumo massimo consigliato)? SI  NO 

  6. Fumate più di 20 sigarette al giorno? SI  NO 

  7. Soffrite spesso di diarrea (in seguito a malattie come la celiachia [intolleranza al glutine] o morbo di Crohn? SI  NO 

Per le donne

  1. La menopausa è iniziata prima dei 45 anni? SI  NO 

  2. Non avete più mestruazioni da almeno 12 mesi (per cause diverse dalla gravidanza)? SI  NO 

Per gli uomini

10. Avete mai sofferto di impotenza, diminuzione della libido o altri sintomi correlati a un basso livello di testosterone? SI  NO